giovedì 8 novembre 2007

Farfalle bianche con puntini neri …

Sempre per la serie "Fantasie in cucine" ieri sera mi sono improvvisato a fare la pasta per tutti. Il sistema è stato sempre lo stesso ... apriamo e vediamo cosa si trova in frigor ...



Aprendo il frigor, la prima cosa che mi è balzata all'occhio sono stati i formaggini. Ottimo, si và di pasta ai formaggini!

Mentre l'acqua bolliva, ho pesato la pasta ed ho messo a scaldare i formaggini. Quanti e come?
Sugo: Inizialmente ho messo cinque formaggini in un pentolino. La fiamma molto bassa. Li rompevo schiacciandoli con una forchetta. Quando ho ottenuto un blocco unico ho versato all'interno un pò di latte. Ho lasciato sciogliere il tutto mescolando continuamente. Una volta sciolto l'ho spento. Prima di "abbandonare" il sugo, ho messo un pò di pepe al suo interno ed ho mescolato il tutto. Una volta finito ho coperto il pentolino per tenere tutto al caldo.

Proseguiamo ...
Pasta: Ieri sera ho aperto l'armadio dove teniamo la pasta e tra tutte mi ispiravano le farfalle. Ho fatto poco più di 4 etti di pasta. Il tempo di cottura della pasta è soggetivo. A me piace più duretta mentre ai miei genitori più cotta. Vedete un pò voi. L'importante è che il sale nell'acqua lo si mette quando l'acqua stà bollendo (prima di metter la pasta dentro ovviamente) e non prima.

Quando mancano tre o quattro minuti alla fine della pasta, si torna al sugo. Sempre a fiamma bassa lo facciamo scaldare. Teniamolo mescolato, è meglio!

Quando tutto è pronto, scolare la pasta ed in seguito versarla in un recipiente assieme al sugo. Mescolare bene.

Una volta nel proprio piatto, aggiungere pepe (i puntini neri) a piacere e buon appetito!

Se la fate, sperando di aver scritto bene tutti i passaggi dato il sonno, mi date un parere?

A me ed a mia mamma è piaciuta, a mio papà e mio fratello no :(